Piazza Trilussa

"Mentre me leggo er solito giornale
spaparacchiato all'ombra d'un pajaro
vedo un porco e je dico -Addio Majale!-
Vedo un ciuccio e je dico -Addio Somaro!-

Forse 'ste bestie nun me capiranno
ma provo armeno la soddisfazione
de potè dì le cose come stanno
senza paura de finì in prigione."
Trilussa


Piazza Trilussa è posizionata tra lungotevere Raffaello Sanzio e via di Ponte Sisto, proprio davanti all'omonimo ponte romano (ponte Sisto), anche chiamato in passato"er ponte de fero" (di ferro) poichè per lungo tempo è stato tenuto in sicurezza con delle impalcature che lo circondavano totalmente, facendolo sembrare diverso rispetto ai molti ponti storici di Roma.

La piazza è dedicata al personaggio rimasto nella storia per le sue poesie romane: Carlo Alberto Salustri (1871-1950), meglio noto con lo pseudonimo di Trilussa, l'immortale poeta romanesco che con la sua satira anticlericale e la sua pungente ironia popolare, ridicolizzava costantemente la borghesia dell'epoca. Il monumento con busto in bronzo, eretto il 21 dicembre del 1954, quattro anni dopo la sua morte, oggi è un ricordo importante per la città di Roma, ma nel periodo successivo alla presentazione il monumento fu oggetto di critiche e discussioni, soprattutto da parte di poeti e amici intimi del Trilussa, che non lo riconoscevano in quella strana posa, oltre che nelle sembianze.

La "fontana di ponte Sisto", anche chiamata originariamente dai romani "er fontanone", ma conosciuta con il nome di "fontana dell'Acqua Paola", era stata eretta in via Giulia ed è stata successivamente trasferita e ricostruita nella piazza dopo l'inondazione del 1870. Il disegno e la messa in opera sono stati eseguiti nel 1613 da Giovanni Vasanzio con la collaborazione di Giovanni Fontana, durante il pontificato di Papa Paolo V Borghese, come testimoniato dalla presenza di un'iscrizione e dallo stemma pontificio, oltre a quelli della famiglia Borghese (l'aquila e il drago).

Anche se Roma ha perso molto della sua tipica presenza popolare in questo quartiere a causa del boom del mercato immobiliare iniziato lo scorso decennio, piazza Trilussa e Trastevere in generale, continuano ad essere la meta preferita non solo dai turisti, ma anche dagli stessi cittadini che vivono attivamente la propria città e non vogliono rinunciare al sapore di romanità di questo quartiere.

 

I migliori stornelli romani
Interpreti e canzoni di Trastevere e di Roma
Video e melodie trasteverine

TRASTEVERE.tv 2015 - info@trastevere.tv